LAVORA CON NOI | PRIVACY POLICY | CREDITS | AREA RISERVATA AREA RISERVATA
News
Masterchef Perugia Post
1 di 111
Si chiama 'Post masterchef' la competizione a squadre per aspiranti chef promossa dal Post (Perugia Officina di Scienza e Tecnologia) e sostenuta dal partenariato pubblico privato 'Mercato km70.zero' di cui il Gruppo Grifo Agroalimentare è capofila.
Archivio >>

Il Gruppo Grifo main sponsor della Quintanella di Scafali

10 settembre 2013. Come da tradizione, infatti, anche per il 2013, il Gruppo Grifo Agroalimentare ha sostenuto l'appassionante gara dedicata ai giovani cavalieri che, in sella alle loro biciclette, hanno ricalcato le prove della Quintana sfidandosi nell'infilare gli anelli tenuti dalla statua del dio Marte, sul tradizionale "percorso a 8". L'appuntamento, al quale ha presenziato Giuseppe Alessandri, consigliere del Gruppo Grifo Agroalimentare, si è svolto a Foligno, in piazza san Domenico, domenica 8, con la competizione e le premiazioni finali.  Il Trofeo Grifo Latte è stato assegnato al primo classificato Gabriele Filppucci del Rione Perticani, mentre il Rione Forno Vecchio si è aggiudicato il secondo posto. Inoltre, ai bambini delle scuole di Foligno che hanno partecipato alla manifestazione sono stati offerti dei simpatici sacchetti in carta personalizzati "You Grifo" contenenti la nuova confezione di Latte Grifo Edge. «La Giostra della Quintana - ha spiegato il presidente Gruppo Grifo Agroalimentare, Carlo Catanossi - è da molti anni un nostro punto di riferimento, poiché rappresenta la storia della città di Foligno e, al tempo stesso, riesce a catalizzare l'attenzione della gente proveniente da tutta l'Umbria. La presenza della nostra azienda accanto a questa manifestazione, oltre che a livello istituzionale, si esprime anche attraverso i premi che consegneremo ai partecipanti della Quintanella. Il messaggio che vogliamo veicolare è quello dell'attenzione verso coloro che rappresentano il futuro della città, affinché crescano con valori solidi, costruiti attraverso esperienze educative e formative».