LAVORA CON NOI | PRIVACY POLICY | CREDITS | AREA RISERVATA AREA RISERVATA
News
Masterchef Perugia Post
1 di 111
Si chiama 'Post masterchef' la competizione a squadre per aspiranti chef promossa dal Post (Perugia Officina di Scienza e Tecnologia) e sostenuta dal partenariato pubblico privato 'Mercato km70.zero' di cui il Gruppo Grifo Agroalimentare è capofila.
Archivio >>

Agriumbria 2014

I presidenti del Gruppo Grifo Agroalimentare e di Umbriafiere "Il messaggio è quello di fare squadra"; su 3 milioni di buste Grifo latte "100% Umbria" il logo dell'evento e coupon con sconti.

Si avvicina l'appuntamento con l'edizione numero 46 di Agriumbria, dal 28 al 30 marzo a Umbriafiere di Bastia Umbra, e così come da tre anni a questa parte si rinnova anche la partnership tra il Gruppo Grifo Agroalimentare e il centro fieristico bastiolo organizzatore della mostra nazionale di agricoltura, zootecnia e alimentazione, tra le più importanti dell'Italia centrale. Anche quest'anno, infatti, circa tre milioni di buste Grifo latte "100% Umbria", che da qui all'inizio della manifestazione affolleranno gli scaffali dei supermercati delle regioni centrali, avranno impresso il logo di Agriumbria 2014. "Una collaborazione improntata più al messaggio che si vuole trasmettere, la sinergia tra importanti realtà economiche del territorio, che all'aspetto commerciale dell'operazione". Lo hanno ribadito più volte Carlo Catanossi e Lazzaro Bogliari, presidenti rispettivamente del Gruppo Grifo Agroalimentare e di Umbriafiere, durante la conferenza stampa che si è svolta venerdì 28 febbraio, nella sede ponteggiana della cooperativa umbra, a cui ha preso parte anche l'assessore alle politiche agricole della Regione Umbria Fernanda Cecchini. "È un accordo - ha affermato l'assessore - che ci mette nelle condizioni di vendere al meglio l'Umbria e le sue produzioni. L'unione tra Agriumbria, manifestazione di riferimento nel settore agricolo, e il Gruppo Grifo, che dà lavoro a circa trecento persone più l'indotto e che realizza e vende prodotti interamente umbri, qualifica la nostra regione come un territorio in cui si cerca di far rete e mettere insieme le eccellenze". L'intesa prevede anche una novità. Accanto al logo della manifestazione, i brick Grifo latte avranno stampato sulla facciata laterale un coupon ritagliabile che permetterà, una volta che se ne siano raccolti cinque, di ottenere uno sconto del 50 per cento sul prezzo del biglietto di ingresso ad Agriumbria. "L'obiettivo - ha spiegato Catanossi - è quello di incentivare la partecipazione delle famiglie a un evento che non è rivolto solo agli addetti del settore e che si conferma tra i più vivaci e interessati a livello nazionale". E i numeri lo confermano. Oltre 65mila presenze nelle ultime edizioni e, già confermati per quest'anno, circa mille espositori diretti e indiretti, tra cui anche il Gruppo Grifo Agroalimentare, con numerose presenze anche dall'Africa. "La nostra - ha commentato il presidente della cooperativa - è una partecipazione ormai storica. Crediamo molto nel valore di questa manifestazione e proprio per questo abbiamo rafforzato la collaborazione con Umbriafiere. Una realtà piccola come l'Umbria, se vuole mirare a competere sul mercato internazionale, non può non puntare sull'identità territoriale, sulla qualità e sul contatto diretto con i consumatori". "Due importanti realtà economiche della regione - ha sottolineato Bogliari -, una nel settore dei servizi, l'altra nel campo dell'agroalimentare, parlano tra di loro e fanno squadra. Ciò che vogliamo far capire a tutto il mondo economico umbro è proprio questo. Se vogliamo avere successo dobbiamo stare insieme".