Norcia nel mondo: degustazione dei formaggi del Gruppo Grifo a Budapest

Nell’ambito delle Celebrazioni benedettine la fiaccola della pace partirà da Norcia per arrivare a Budapest il 27 Febbraio.

 

I prodotti caseari del Gruppo Grifo Agroalimentare, realizzati nello stabilimento di Norcia, varcano ancora una volta i confini italiani e arrivano a Budapest. Giovedì 27 febbraio ci sarà la presentazione dei territori umbri e del brand ‘Terre di San Benedetto’ all’Istituto italiano di cultura, con il patrocinio dell’Ambasciata italiana e della Camera di commercio italiana a Budapest, ENIT (Agenzia nazionale del turismo) e ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane). Nell’ambito delle presentazioni è prevista la degustazione dei prodotti del Caseificio di Norcia con i formaggi Testa Nera, Pilato, Segreto e Pellegrino, accanto agli altri prodotti tipici della conca nursina.

Si rinnova così la fruttuosa collaborazione tra il Gruppo Grifo Agroalimentare e il Comune di Norcia – “Non potevamo che rispondere positivamente all’invito del Sindaco Nicola Alemanno che anche quest’anno ci offre la possibilità di far conoscere le nostre produzioni all’estero ad un pubblico che ne saprà riconoscere le peculiarità e il legame indissolubile con il territorio di provenienza. Prodotti genuini e 100%umbria, provenienti da una filiera controllata, garantita e rintracciabile” – queste le parole di Carlo Catanossi, presidente della cooperativa agroalimentare umbra. L’iniziativa si inserisce nel più ampio programma delle “Celebrazioni benedettine” che vede le città di Norcia, Subiaco e Cassino farsi portavoce degli insegnamenti della regola benedettina ‘Ora et Labora’.